20.09.2013 - Piacenza è Un Mare di Sapori

"Emilia Romagna è Un Mare di Sapori' : ultimo appuntamento a Gariga di Podenzano nel piacentino con lo spettacolo su Verdi agricoltore, sabato 21 e domenica 22 settembre

Bologna - Cala il sipario su ‘Emilia Romagna è Un Mare di Sapori’  con un omaggio a Giuseppe Verdi agricoltore nella suggestiva cornice della Corte “La Faggiola” a Gariga di Podenzano in provincia di Piacenza.
L’appuntamento è per sabato 21 e domenica 22 settembre: una “due giorni” piacentina che  rappresenta anche l’atto conclusivo della rassegna itinerante, promossa dall’Assessorato regionale all’agricoltura, che da giugno a settembre ha visto protagonisti i prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna nelle principali località della Riviera e nelle città d’arte.
Filo conduttore dell’edizione 2013 di “Emilia Romagna è Un Mare di Sapori” è stato, nel bicentenario della nascita, Giuseppe Verdi, personaggio a cavallo tra due mondi, quello musicale e quello rurale e che a Villanova sull'Arda, in provincia di Piacenza, acquistò la  tenuta di Sant'Agata.  
Proprio al Maestro di Busseto è dedicato, nella serata di domenica 22, lo spettacolo teatrale ‘L’Altra opera, Giuseppe Verdi agricoltore’, un’occasione per conoscere un Verdi inconsueto, meticoloso amministratore delle proprie tenute, attento osservatore delle condizioni di vita dei contadini, custode delle tradizioni del proprio territorio.
“Con questo appuntamento piacentino chiudiamo un’edizione di ‘Emilia Romagna è Un Mare di Sapori’  che per la prima volta ha  attraversato tutta l’Emilia-Romagna, dalle località della costa alle città d’arte dell’interno. Un’edizione dai grandi numeri, come testimonia la forte crescita di pubblico, ben il 35% in più, registrata da Tramonto DiVino. Un successo -  sottolinea l’assessore  regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni - dietro al quale non c’è solo l’amore per la convivialità tipico di questa regione, ma il desiderio di  riscoprire insieme la nostra storia e  il nostro territorio”.
Protagonisti di ‘L’Altra opera, Giuseppe Verdi agricoltore’ (ore 21, ingresso gratuito) sono gli  attori Roberta Biagiarelli e Sandro Fabiani. Lo spettacolo è prodotto dall’Associazione “Le Terre Traverse”, la drammaturgia di Renata M. Molinari, con la collaborazione artistica di Massimiliano Speziani, la consulenza biografica di Corrado Mingardi, quella musicale di Giuseppe Martini, il disegno luci di Giovanni Garbo e la promozione di Babelia & C.

Le altre iniziative della “due giorni” piacentina

Tra le altre iniziative nel ricco cartellone di questo fine settimana, la tavola rotonda di sabato alle 17,30 sul tema ‘Nuovo valore ai territori rurali e alle eccellenze alimentari. Strategie, strumenti ed opportunità’, alla presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni. Alle 19,00 incontro e degustazione con i vini e i prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna, alle 19,30 una degustazione con il pesce dell’Adriatico, per chiudere alle 21,30 con un brindisi dedicato a Giuseppe Verdi in compagnia dei musicisti del conservatorio “Giuseppe Nicolini”.
Laboratori del gusto per tutte le età, degustazioni guidate, incontri sull’attualità dell’agricoltura sono il piatto forte della giornata di domenica che terminerà alle 20,30 con l’Antica Magia del Gusto con la cottura in diretta del Grana Padano, alle 21,00 con lo spettacolo su Verdi Agricoltore.

Image Map